Posted on / by Andrea Leone / in Archivio

Il Tesoro della Sanità

Il Tesoro della Sanità, Castor Durante da Gualdo, Medico & Cittadino Romano.
Nel quale s’insegna il modo di conservar la Sanità & prolongar la vita.
Dove si tratta della natura de’ cibi, & de Rimedii de’ nocumenti loro.
In Venetia  M.DC.XXXXIII, Appresso Domenico Imberti

I pesci grossi, et viscosi insalati alquanto, sono migliori dei freschi, manco nocivi, ma non siano troppo salati: percioche il sale è molto molesto al cervello. I pesci freschi generano flemma acquosa, mollificano i nervi e non si convengono se non a stomaco calido. I maritimi, è un poco salati non sono tanto humidi, e per questo sono megliori. I salati, et secchi sono di cattivo nutrimento.

Lascia un commento